A “Matrimonio a prima vista 2” è stata da subito la nostra preferita. Solare, sincera e senza peli sulla lingua conosciamo meglio Francesca Musci.

L’abbiamo conosciuta nella seconda edizione di “Matrimonio a prima vista” e l’abbiamo continuata a seguire sui social anche dopo il programma. Come sappiamo tutti, lei ed il suo marito Stefano Protaggi, sono l’unica coppia ad aver resistito anche dopo l’esperimento, ed hanno pure un hashtag a loro dedicato, #protusci. Ad oggi vivono felici assieme e stanno per coronare nuovamente il loro amore con un altro matrimonio, in Chiesa questa volta. Ma scopriamo di più su Francesca in quest’intervista: i suoi consigli e qualche curiosità sulla ragazza più solare ed autentica che ci sia sui social, e non solo.

1)Tutte noi seguiamo la tua fantastica storia d’amore di cui tutti i giornali e social parlano, ma in questo momento noi vorremmo sapere qualcosa di più su te Francesca. 🙂 Sappiamo che presto ti sposerai di nuovo e tutti ci stiamo chiedendo  com’è stato scegliere per la seconda volta il tuo abito da sposa. Sei partita con un idea precisa o ne hai provati molti?

Innanzitutto vi ringrazio per quest’intervista.

Scegliere l’abito per la seconda volta è stato molto semplice ,avevo le idee molto chiare. Sicuramente nulla di totalmente bianco e non lo volevo economicamente impegnativo il mio pensiero è : ”lo usi mezza giornata e poi starà lì ad occupare prezioso spazio nell’ armadio” (che per una donna non è mai abbastanza ) ammetto che mi sarebbe piaciuto indossare un abito diverso da quello che ho scelto ma i modelli che piacevano a me si aggiravano intorno ai 1600/2000 € so già che poi mi sarei pentita e ho preferito investire in altro:

-MENU (perché fare stare bene gli ospiti viene prima di tutto)
-VIAGGIO DI NOZZE

La prima volta, purtroppo, la scelta si limitava a pochissimi abiti che la produzione metteva disposizione di noi spose a prima vista Sicuramente gli abiti sono stati affittati perché alla fine della cerimonia ci sono stati ritirati( a malincuore)ma anche se era ancora in mio possesso non lo avrei riutilizzato ERA SCOMODISSIMO. Invece la scelta del secondo abito è stata molto semplice ho scelto un abito pratico senza corpetti che mi comprimono (al primo matrimonio non ho mangiato nulla )ma con le spalline. non sarà a sirena (bellissimo visivamente ma alcuni modelli ,come quello che avevo al primo matrimonio, toglie il 70% di mobilità alle gambe) sicuramente vi posso dire che non sarò una sposa convenzionale, oserò tantissimo, era quello che volevo fare al mio matrimonio a prima vista ma non mi è stato permesso.

2)Esterni sempre la tua passione per lo shopping e la moda e siamo curiosi di sapere cosa ti porterai in valigia per la tua luna di miele, e se non siamo troppo indiscrete dove andrete per questa seconda
esperienza?

Sono una ragazza molto semplice abituata a viaggiare zaino in spalla quindi con un bagaglio molto limitato . Non porterò molto , Spero di girare in costume e prendisole più tempo possibile, anche perché la metà che abbiamo scelto per la nostra 2 luna di miele è la POLINESIA FRANCESE. Gireremo 3 isole moorea , bora bora e Rangiroa. La Polinesia è il sogno di una vita , poterlo realizzare con Stefano ha un valore in più .

3)Avendo visto tutto il percorso fatto con il tuo compagno, percorso
nato per gioco e consolidato in questi due anni, qual’è il tuo segreto
per una relazione duratura?

Aiutoo !! Non lo so , qui mi cogli impreparata. Penso che il segreto è che non ci sono segreti. Sicuramente un’ottimo consiglio per una relazione duratura è avere un’ottima base, nel senso che bisogna veramente stare bene con se stessi. Quando si sta bene con se stessi E ti senti realizzato è tutto molto più semplice. non cerchi una persona per compensare dei vuoti o delle mancanze anzi
…cercherai di avere ancora di più dalla vita .

4)Per concludere ti chiediamo, che progetti lavorativi e di vita privata hai per il futuro? Oltre a Mia allargherete la famiglia?

Il “futuro“me lo chiedono in tante interviste e io rispondo sempre“non so neanche se domani sarò qui “naturalmente ironicamente. Troppo imprevedibile la vita ,un giorno sei sigle il giorno dopo sei
moglie 😂 sono una ragazza che vive la giornata è cerco sempre di trovare il lato
positivo anche nelle giornate “no”(penso che si sia capito nel programma ). Comunque tornando alla domanda con un po’ più di serietà ti dico che lavorativamente

Per il momento non ho cercato un cambiamento anche perché io qui ho una casa di mia proprietà (tra 26 anni di mutuo per il momento è della banca 😂) e la mia famiglia a cui sono molto legata .
soprattutto avere la mamma vicina quando e se (il signore vorrà ) diventerà nonna sarà molto più semplice la gestione dei figli. Sì perché una sola cosa certa c’è nel mio futuro, ed è quella di
avere dei figli .

SEGUITELA PURE VOI SUI SOCIAL

Facebook: Francesca Musci

Instagram: frenji_energy


Redazione

Redazione

Il nuovo web-magazine per chi ama il mondo del wedding, ama la buona cucina, ama viaggiare e rimanere sempre aggiornato con le ultime fashion news.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *